I Nuovi Istituti Professionali sono certamente una risorsa per il futuro, sono la scuola dell’innovazione perché privilegiano studi tecnico-professionali ed applicativi, fortemente orientati alle esigenze del mondo lavorativo. Scuole in grado di fornire prodotti/servizi al passo con i tempi, dove anche il “saper immaginare“ un percorso lavorativo diventa la vera opportunità che consente e facilita l’inserimento nel mondo del lavoro. Offrire esperienze di scuola-lavoro, a partire dal terzo anno di studi, mediante una proficua collaborazione con esperti della formazione e direttamente sul campo in aziende qualificate, permette agli studenti del quinto anno di ottenere, oltre al diploma, anche certificazioni riconosciute su tutto il territorio nazionale ed europeo.
Doveroso evidenziare anche, che i nostri Docenti, altamente motivati, validi e competenti, insieme a tutto il personale tecnico e amministrativo, e non di meno, insieme ai collaboratori scolastici, garantiscono serietà operativa ed organizzativa durante tutto il percorso apprenditivo di ogni studente. Iscriversi all’IPS Cabrini è indubbiamente una scelta di modernità per coloro i quali vogliono acquisire professionalità specifica immediatamente spendibile nel mondo del lavoro, senza però rinunciare ad una solida preparazione generale, che senza timore di smentita, rimane la conditio sine qua non per un eventuale proseguimento degli studi universitari.

Il Dirigente Scolastico
Dott. Angela Maria SANTARCANGELO

  • RSS Orizzonte scuola

    • Supplenze sostegno, sì al rinnovo ma solo se si ha il titolo. Novità
      Riforma sostegno: il CDM ha approvato il 20 maggio la revisione del decreto delegato della 'Buona scuola' 66/2017. Novità anche per l'articolo che prevedeva la continuità didattica per i supplenti.  L'articolo Supplenze sostegno, sì al rinnovo ma solo se si ha il titolo. Novità sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.
    • Scrutini, colleghi assenti: sono previsti compensi per chi li sostituisce?
      Siamo nuovamente costretti a tornare sull'argomento a causa di fake news messe in circolazione sull'argomento. In un Orientamento applicativo per il Comparto scuola l'ARAN ha risposto alla domanda “Ai docenti che sostituiscono i colleghi assenti durante le operazioni di scrutinio spettano dei compensi? In quale misura?” L'articolo Scrutini, colleghi assenti: sono previsti compensi per chi […]
    • ATA 24 mesi: i servizi come L.S.U. e CO.CO.CO. non sono valutabili
      Guida alla valutazione delle domande per la costituzione delle graduatorie ATA 24 mesi per l'a.s. 2019/20.  L'articolo ATA 24 mesi: i servizi come L.S.U. e CO.CO.CO. non sono valutabili sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.